AREA RISERVATA


Inserisci i tuoi dati di accesso. Se non li possiedi premi su "Registrati" per iniziare la procedura di creazione account. Attenzione: se sei già registrato in uno dei servizi on line di AccMed (www, fad, ASKit, KeyTrials, KeySlides, ASAP, …) puoi utilizzare i dati di accesso già in tuo possesso.

PODCAST

Il colangiocarcinoma è divenuto una delle neoplasie con il maggior numero di alterazioni molecolari targettabili. Una delle principali pathway studiate è quella mediata dal recettore per il fattore di crescita dei fibroblasti (FGFR), e in particolare FGFR2. Pemigatinib, inibitore di FGFR2, ha ottenuto a maggio 2022 la rimborsabilità da parte di AIFA come seconda linea di trattamento, sulla base dei risultati dello studio FIGHT-202.





Trascrizione

Il colangiocarcinoma è divenuto una delle neoplasie con il maggior numero di alterazioni molecolari targettabili (1). Una delle principali pathway studiate è quella mediata dal recettore per il fattore di crescita dei fibroblasti (FGFR), e in particolare FGFR2. Le fusioni che interessano i geni di questo recettore sono riscontrabili in circa il 15% dei colangiocarcinomi (prevalentemente intraepatici) e rappresentano un target di grande importanza (2). Pemigatinib, inibitore di FGFR2, ha ottenuto a maggio 2022 la rimborsabilità da parte di AIFA come seconda linea di trattamento, sulla base dei risultati dello studio FIGHT-202 (3). Questo studio di fase II ha arruolato 146 pazienti, suddivisi in tre corti: la prima, e unica di interesse clinico, includeva colangiocarcinomi con fusioni di FGFR2 (107 pazienti in tutto). In questa coorte:

  • il tasso di ORR è stato del 37%,
  • la mDOR è stata di 8,1 mesi,
  • la mPFS di 7 mesi,
  • la mOS 17,5 mesi (4).

Per quanto riguarda il profilo di tossicità, le alterazioni del bilancio del fosforo sono un tipico evento avverso: l’iperfosfatemia ha riguardato il 60% dei pazienti. L’evento di grado 3 o superiore più frequente è stato invece l’ipofosfatemia nel 12% dei casi. Sulla base di questi dati di efficacia, AIFA ha approvato con la determina 377/2022, pemigatinib in monoterapia per il trattamento di adulti affetti da colangiocarcinoma localmente avanzato o metastatico, con fusione o riarrangiamento del recettore 2 del fattore di crescita dei fibroblasti (FGFR2), che ha manifestato una progressione dopo almeno una linea precedente di terapia sistemica (5).

È una notizia rilevante?
SI, decisamente. Perché è la prima target therapy con elevata attività ed efficacia disponibile in una patologia relativamente rara e in un setting proibitivo (seconda linea). Di conseguenza tutti i colangiocarcinomi vanno testati per FGFR2 alla diagnosi.

Come si esegue il test?
In FISH con sonde specifiche (Tabella 1) oppure in NGS laddove disponibile.

 

Tabella 1 - Copertura di FGFR2

Venditore

Tipo di sonda di FGFR2

Posizione Sul cromosoma

Copertura Della Sonda

Indicazione

Indicazione specifica CCA

Amplificazione / mutazione / fusione

Capacità di rilevare partners di fusioni sconosciuti

Empire Genomics

Break-apart (RUO)

10q26.13

174kb

Cancro della vescica

No

Fusioni

Abbott Molecular

Break-apart (RUO)

10q26.1

425kb

Nessuno dichiarato

No

Fusioni

Zytovision

Break-apart (CE-IVD)

10q26.12-13

535kb – 355kb

Mammella, polmone e colangiocarcinoma

Fusioni

CytoTest

Dual-colored (RUO)

10q26.13

450kb

Endometrio, polmone, mammella, stomaco, ovaio, prostata e vescica

No

Amplificazioni/Fusioni

No

 

Bibliografia

  1. Mirallas O, et al. Advances in the systemic treatment of therapeutic approaches in biliary tract cancer. ESMO Open 2022; 7: 100503.
  2. Kam AE, et al. Current and emerging therapies for advanced biliary tract cancers. Lancet Gastroenterol Hepatol 2021; 6: 956-969.
  3. Abou-Alfa GK, et al. Pemigatinib for previously treated, locally advanced or metastatic cholangiocarcinoma: a multicentre, open-label, phase 2 study. The Lancet Oncology 2020; 21: 671-684.
  4. Abou-Alfa GK, et al. Pemigatinib for previously treated locally advanced/metastatic cholangiocarcinoma (CCA): Update of FIGHT-202. Journal of Clinical Oncology 2021; 39 (15_suppl): 4086-4086.
  5. AIFA - Det. 16 maggio 2022. Regime di rimborsabilità e prezzo  del  medicinale  per  uso  umano «Pemazyre». (Determina n. 377/2022)